B i o g r a p h y

Ha cominciato a suonare la chitarra a soli 10 anni imparando i primi accordi dal padre. Molto presto comincia a manifestare un irrefrenabile interesse per generi musicali molto diversi (dalla musica brasiliana al blues acustico, al fingerstyle, al rock...) e quindi per vari stili e tecniche chitarristiche, una sorta di eclettismo musicale che avrebbe in seguito segnato il suo percorso artistico. Dopo aver militato in formazioni dalla varia ispirazione, a 20 anni, forse con un po' di ritardo, ha preso a studiare chitarra classica diplomandosi presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari in soli 7 anni, col massimo dei voti e la lode sotto la guida della Prof.ssa Linda Calsolaro (allieva di Andres Segovia). In seguito ha frequentato varie masterclasses (O. Ghiglia, M. Barrueco, Sergio e Odair Assad, ed altri importanti chitarristi italiani), ha partecipato a diversi concorsi chitarristici nazionali vincendone alcuni ed ha tenuto concerti in ambito classico sia come solista che in duo chitarra violino. Contemporaneamente agli studi classici dal ’88 al ’98 ho continuato a suonare musica leggera accompagnando in tournèe diversi cantanti di fama nazionale, che hanno partecipato al Festival di Sanremo. Attualmente insegna chitarra nella scuola media ad indirizzo musicale e suona in diverse formazioni, dal classico, al jazz , alla musica d’autore, al pop. Ha collaborato con diverse orchestre (Ermitage Ensemble diretta dal M° Vincenzo Mastropirro; L'estro Armonico diretta dal M° Domenico Sica; Collegium Musicum diretta dal M° Rino Marrone) ed ha suonato con molti jazzisti pugliesi quali Mario Rosini, Gaetano Partipilo, Mirko Signorile, Fabio Accardi, Giorgio Vendola.

Dal 2004 è entrato a far parte dei Fabularasa, gruppo con cui ha vinto alcuni tra i più importanti premi nazionali nell'ambito della musica d'autore (il Premio Musicultura ’05, la targa per la miglior musica al premio “Bindi” 2011 a S. Margherita Ligure); ha suonato in alcuni tra i più prestigiosi teatri Italiani (Arena Sferisterio di Macerata, Teatro Paisiello – Lecce, Teatro Piccini – Bari, Teatro La Fenice – Venezia, Teatro del Sale – Firenze, Teatro Ariston – Sanremo), ha pubblicato due album per l’EGEA (una delle più importanti etichette italiane di Jazz) “En plein air” e “D'amore e di marea”. Quest'ultimo lavoro è stato ritenuto il terzo miglior album del 2012 dalla giuria del Club Tenco (la più autorevole rassegna della musica d'autore italiana). Grazie ai Fabularasa ha avuto l'onore di collaborare in studio di registrazione con importanti jazzisti quali Bruno Defilippi, Nicola Stilo, Gabriele Mirabassi e Paul McCandless (sassofonista degli Oregon già vincitore nel'96 del prestigioso Grammy Award) e con questi ultimi due anche dal vivo.

Nel 2015 ha pubblicato il CD “Distanze” (9 sue composizioni inedite ed una cover di Metheny) con l'etichetta “Digressione Music”, assieme al contrabbassista Francesco Angiuli ed al percussionista Cesare Pastanella. Nel 2017 è stato chiamato a far parte dell'orchestra della 25° edizione del Festival Internazionale della Chitarra Città di Mottola per eseguire (seconda esecuzione mondiale) in memoria del M°Roland Dyens una trascrizione inedita, da lui realizzata per un organico di 16 chitarre, del Bolero di Ravel.

Attualmente continua a suonare in diverse formazioni (dal classico, al jazz, al pop, ecc.) ed ascoltando tutta la musica possibile trovando ovunque qualcosa di bello, e quella irresistibile, incoerente, bulimica, fantastica passione per tutti i generi musicali che sentiva da bambino, quella non gli è mai passata...

 
  • w-facebook
  • w-youtube
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now